Un sistema CRM e' in grado di gestire un numero molto alto di anagrafiche, con tutti i dati relativi come ragione sociale, indirizzo, citta', telefono, acquisti, ordini, storico, ecc.
Oltre a questi dati primari, si possono inserire uno o piu' informazioni aggiuntive relative ad altri aspetti "secondari" (es. come il numero di pc presenti in azienda, il numero di linee, ecc) sottoforma di "caratteristiche", sempre collegate alla scheda anagrafica.

Queste caratteristiche possono essere create in modo semplice, e sono immediatamente fruibili e modificabili dalla maggior parte degli utenti. Compaiono nei punti strategici del CRM, come durante le chiamate, e riportano dati inerenti all'attivita' che si sta svolgendo.
Il CRM permette di creare e gestire delle caratteristiche che si vedranno nei relativi punti, es. Call Center, Ordini, Dettaglio Ordini, Appuntamenti, Trouble Ticket ecc.
Ad esempio, se l'utente sta consultando l'anagrafica vedra' le informazioni che si possono legare a quest'ultima, se invece sta consultando un ordine vedra' le informazioni relative alla trattativa, oppure se sta risolvendo un'anomalia segnalata in un ticket vedra' i dati inerenti al problema segnalato.

Le caratteristiche possono essere:
" reali o virtuali
" importate e/o aggiornate in modo "massivo" direttamente da un file sorgente esterno
" stampabili o consultabili solo a video
" legate ad una sola tipologia di portafoglio o divisione di business aziendale
" inserite, modificate ed eliminate in modalita' puntuale o massiva attraverso apposite manutenzioni
" definite come modificabili o impostate in sola lettura
" visibili a tutti o soltanto a certi gruppi di Utenti

Di default, il programma carica tutte le caratteristiche di qualsiasi tipo, ove servono, a patto che non siano obsolete (es. all'inserimento di una nuova anagrafica, il sistema immette automaticamente su questa scheda tutte le caratteristiche presenti, non obsolete, del tipo "cliente", senza pero' valorizzarle).
Ad esempio, nell'anagrafica potremmo creare delle caratteristiche dove indicare il prodotto che voglio vendere, dove ed il target, come:

caratteristiche

Nella colonna VALORE vanno inserite le voci che si vogliono collegare alla caratteristica.
Si puo' inserire piu' di un valore se necessario, diviso da una virgola dal successivo (es. qualora volessi indicare le citta' dove voglio vendere il mio prodotto, posso, come da immagine, inserirne piu' di una).

Quando ci si trova di fronte ad una situazione come quella descritta, si parla di caratteristiche "multivalore". In questi casi si possono fare ricerche piu' mirate e complesse, ad esempio si puo' specificare se cercare solo una citta', oppure una citta' od un'altra, oppure una citta' ed un'altra in contemporanea.
In questo caso la ricerca propone degli operatori booleani come AND e OR; nella colonna VALORE si vedranno tutte le diciture relative alla caratteristica cercata:

caratteristiche2